Avete mai assaggiato un raviolo troppo asciutto o troppo umido? Un ripieno asciutto, lascia la bocca in lutto, e un ripieno bagnato il cliente addolorato. L’oro sta nel mezzo e la missione di Alimeco è aiutare gli artigiani della pasta a creare quell’esperienza di mezzo.

Quanto è succoso il tuo ripieno?

Domanda improbabile? Forse. Tuttavia vale la pena domandarci che cosa cercano i consumatori nel ripieno della pasta. Forse hanno delle aspettative ben precise. Per esempio un ripieno gustoso, che lentamente rilasci i succhi, travolgendo le papille gustative. I consumatori sono sempre più consapevoli ed esigenti. Allora forse vale la pena porsi domande che a primo impatto potrebbero sembrare particolari: perché è importante offrire un ripieno succoso, ma non troppo?

Parliamo di esperienza

È ormai un po’ di tempo che nel mondo food non ci si concentra più sul sapore. Al suo posto troviamo l’esperienza. Il consumatore moderno, quello consapevole ed esigente di cui parlavamo poco fa non cerca più un prodotto buono. Buono, con la B maiuscola è il punto di partenza, un dato di fatto, una banalità. Nell’immaginario del consumatore una pasta Buona è un’ovvietà per cui non è necessario sforzarsi a cercare. Tutte le paste saranno ovviamente buone perché ovviamente non ci si aspetta che qualcuno metta ancora in commercio della pasta non buona.

Allora i consumatori, tutti noi, cercano e cerchiamo un’esperienza, anche nella pasta, e nel caso della pasta ripiena, nel suo ripieno.

Quale esperienza?

L’esperienza che più cercano i consumatori di oggi è quella che tutti han vissuto mangiando la pasta della mamma. Tutti cerchiamo i sapori della pasta fatta in casa, quei sapori “di una volta”: sensazioni calde, rustiche se vogliamo, intense. Ma nella “pasta della mamma”, quella che nell’immaginario collettivo è la pasta per eccellenza, quella di una volta, senza rivali, un’altra caratteristica è che figurano solo ingredienti semplici, naturali. E quindi via tutti a impiegare farine più digeribili e grani antichi. Dal più piccolo degli artigiani a più grandi industriali, tutti o quasi hanno offerto nuove paste dai colori e valori nutrizionali aggiornati e più accattivanti. Etichette più snelle per tutti e impasti dai nomi sobri e italici. Tutto per conquistare il consumatore moderno, un consumatore sofisticato che legge l’etichetta e cerca “the ultimate experience”

In tutto questo il ripieno non può passare in secondo piano. Anzi. Proprio perché parliamo di pasta ripiena, il ripieno è l’elemento chiave per chi vuole offrire un’esperienza di consumo piacevole e memorabile. Un’esperienza che va ben oltre il sapore, che conquista il consumatore boccone dopo boccone, ripieno dopo ripieno. Per fare questo il ripieno deve rilasciare i succhi contenuti lentamente. Il sapore e la consistenza del ripieno devono essere la ricompensa del consumatore che, masticando e lavorando il boccone prova emozioni e sensazioni nuove, scopre sapori caldi e rustici, tutto dosato e rilasciato dolcemente. 

Esperienze a 360°

Tutto questo può sembrare un inutile ingrossare del ruolo che gioca l’esperienza. Ma non dimentichiamoci che quest’anno è stato l’anno in cui nuove esperienze gastronomiche sono diventate business virali. Catene del food hanno fatto vere e proprie fortune rilanciando piatti tradizionali attraverso esperienze di consumo nuove e accattivanti. Nomi piuttosto conosciuti hanno reinventato e riproposto il pesce fresco abbinandolo a panini rustici in ambienti casual e veloci, diventando veri e propri fenomeni nazionali. Altri ancora hanno spopolato e fatto parlare riproponendo la pasta in un ottica fast-food made in Italy. 

Per comprendere meglio il ruolo delI’experience guardiamo ai fan del ASMR, quel particolare fenomeno YouTube divenuto virale dove persone trovano rilassante ed appagante guardare, ma soprattutto ascoltare, altre persone sussurrare, mangiare o fare altri rumori vicino ad un microfono. Le persone oggi sono sempre di più alla ricerca di esperienze nuove e appaganti. E se in un mondo frenetico come quello moderno video di persone che sussurrano o mangiano vicino a un microfono possono essere così appaganti per molti (si stima infatti che il fenomeno sia seguito e apprezzato da milioni di persone in tutto il mondo, molte di più di quanto in tanti pensano) perché dovrebbe essere difficile credere che il ripieno della pasta non possa conquistare e offrire emozioni ai consumatori? E quale valore aggiunto offrire una pasta che emozioni e offra momenti unici?

Fenomeni come quello ASMR potranno pur far venire dubbi sulla direzione che il mondo sta prendendo, ma fanno anche riflettere su quanto importante sia diventato offrire un’esperienza unica ai consumatori. In un mondo pieno di rumori e distrazioni, le persone cercano pace e riparo in video particolari su YouTube. Noi possiamo aiutarvi a offrire esperienze di consumo che girano unicamente intorno alla vostra pasta e a ripieni dalle caratteristiche uniche. 

Le soluzioni Alimeco 

Per ripieni saporiti ma soprattutto dalla consistenza e umidità perfetta, Alimeco offre miscele da abbinare ai ripieni più classici. La soluzione Mix proto per esempio, una speciale creazione Alimeco dedicata ai ripieni di carne della pasta, è una miscela a base di proteine che aiuta a mantenere il ripieno umido. Perché impiegarla?

  • Mantenere il ripieno umido
  • Ridurre il calo peso
  • Intensificare gli aromi, soprattutto il sapore carne
  • Evitare l’impiego di addensanti ed emulsionanti 
  • Dichiarare soltanto aromi naturali in etichetta
  • Trovare un’alternativa alle fibre vegetali 

Questa e altre miscele sono speciali creazioni Alimeco studiate e messe a disposizione degli artigiani della pasta. Contatta i nostri uffici per conoscere tutte le soluzioni Alimeco.

Alimeco offre ingredienti e soluzioni per l’industria alimentare sin dal 2008.
Chiedi e scopri di più 0375-98639

Riferimenti

Via Provinciale, 58
24044 Dalmine (BG)
P.I. 03046150128

 

Contatti

Tel. 0375 98639
info@alimeco.eu
www.alimeco.eu

 

Seguici

 

Riferimenti

Via Provinciale, 58
24044 Dalmine (BG)
P.I. 03046150128

 

Contatti

Tel. 0375 98639
info@alimeco.eu
www.alimeco.eu

 

Seguici

 

Riferimenti

Via Provinciale, 58
24044 Dalmine (BG)
P.I. 03046150128

 

Contatti

Tel. 0375 98639
info@alimeco.eu
www.alimeco.eu

 

Seguici

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.